Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

I serial Killer Italiani PDF Stampa E-mail

Vincenzo M.Mastronardi - Ruben De Luca

Il volto segreto degli assassini seriali:

Chi sono e cosa pensano?

Come e perché uccidono?

La riabilitazione è possibile?  

 

I serial killer sono sempre più presenti ormai nel nostro immaginario collettivo, come inquietanti “mostri” al centro di film e romanzi, che ne danno però spesso una rappresentazione distorta, incentrata sulla morbosità e la perversione. Questo libro intende mostrare al lettore il volto reale dei serial killer: chi sono, perché uccidono, cosa contraddistingue la loro “umanità”, quali sono le strategie per catturarli e i possibili trattamenti di riabilitazione. Per illustrare la loro psicologia nella prima parte è riportata una raccolta di brani di diari, lettere e interviste. La seconda parte del volume entra nello specifico delle efferatezze compiute dagli assassini seriali: dalle donne; in Italia; in ambito sanitario; adescando le vittime su internet; in gruppo, in guerra o in connessione con la mafia. Analizzando un campione di 2239 assassini identificati, provenienti da tutto il mondo, gli autori coniugano la trattazione teorica alla rivisitazione dei casi più eclatanti in 207 schede informative; propongono inoltre una inedita classificazione motivazionale dell’omicidio seriale e una nuova ipotesi di trattamento per i colpevoli.

 

Questo volume si presenta quindi come un indispensabile strumento operativo per psicologi, criminologi, investigatori, avvocati, magistrati e per tutti gli altri operatori che, in qualche modo, entrano in contatto con questo tipo di crimine (ad esempio, scrittori, sceneggiatori e attori) ma, contemporaneamente, costituisce anche una guida e una lettura interessante per tutte quelle persone che sono semplicemente curiose di conoscere l’universo segreto dei serial killer. Vincenzo Maria Mastronardi, psichiatra, psicoterapeuta e criminologo, è titolare della cattedra di psicopatologia forense, direttore dell’Osservatorio dei comportamenti e della devianza, direttore del Master in Scienze criminologico-forensi presso la prima facoltà di medicina dell’Università di Roma “La Sapienza”. E’ docente di criminologia presso l’università di Roma Tre direttore dell’Istituto Internazionale di Scienze Criminologiche e Psichiatrico-forensi (Italia-USA). Autore di circa 210 pubblicazioni in tema di criminologia, psicopatologia forense, psicoterapia e comunicazione, è il direttore della collana di Psicologia dei comportamenti e della devianza della Armando Editore. E’ il direttore responsabile della rivista “Rassegna di Psicoterapie. Ipnosi. Medicina Psicosomatica. Psicopatologia Forense” dell’Università di Roma “La Sapienza”. Con la Newton & Compton ha pubblicato il volume Terroristi (2004), scritto da Silvia Leo.  Ruben De Luca, psicologo, criminologo, collabora con l’Osservatorio dei comportamenti e della devianza presso la prima facoltà di Medicina dell’Università di Roma “La Sapienza”. Tra le sue ultime pubblicazioni: Anatomia del Serial Killer (2001) e Il Terrore in casa nostra (2002)